Contact Twitter Facebook Google+ Tumblr
Contattami per informazioni a: info@ecobioricetta.it

Balsamo sericum

Balsamo sericum Villa lodola Dopo tentativi vari e molto avvilimento, pochi giorni fa, disperata, mi...

Balsamo sericum

balsamo bio sericum per capelli secchi opachi o coloratiBalsamo sericum Villa lodola

Dopo tentativi vari e molto avvilimento, pochi giorni fa, disperata, mi aggiravo tra gli scaffali del Natura si alla ricerca di una pozione magica che potesse domare i miei riccioli ribelli ed ecco che ti trovo questa bella confezioncina molto accattivante ma del tutto ignota..

Lo compro o non lo compro, sarà buono o sarà un bluff?? Titubanza totale…alla fine decido, dopo aver leggiucchiato l’inci, di dargli un’opportunità : si è rivelata una mossa vincente!

Arrivata a casa, la prima cosa che ho fatto è stata consultare il sacro biodizionario per potervi fornire un’inci dettagliato in maniera tale che vi poteste fare da soli un’idea della bontà del prodotto!

Così grazie a quello e all’intervento del gentilissimo Fabrizio Zago che è venuto in mio soccorso su tre componenti che non comparivano sul biodizionario ecco a voi..

 

 

 

 

 


Inci:

 doppo semaforo verde AQUA, (solvente)

semaforo giallo HYDROXYPROPYL CORN STARCH (viscosizzante)

semaforo verde DYSTEAROYLETHYLHYDROXYETHYLMONIUM METHOSULFATE

doppo semaforo verde BETAINE (antistatico / viscosizzante)

semaforo giallo GLYCERYL STEARATE SE (emulsionante)

doppo semaforo verde GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)

doppo semaforo verde HELIANTHUS ANNUUS  (emolliente / vegetale)

doppo semaforo verde CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante)

doppo semaforo verde  DECYL GLUCOSIDE (tensioattivo)

doppo semaforo verde DICAPRYLYL ETHER (additivo)

semaforo giallo GUAR HYDROXYPROPYLTRIMONIUM CHLORIDE (antistatico / filmante / viscosizzante)

doppo semaforo verde ORBIGNYA OLEIFERA (emolliente)

doppo semaforo verde  HELYCHRYSUM ITALICUM (vegetale)

doppo semaforo verde  ALTHEA OFFICINALIS (emolliente)

doppo semaforo verde CALENDULA OFFICINALIS (emolliente)

doppo semaforo verde ASTROCARYUM MURUMURU SEED BUTTER  (emolliente / condizionante cutaneo)

doppo semaforo verde GLYCERYL OLEATE (emolliente / emulsionante)

doppo semaforo verde CAPRYLIC/CAPRIC/STEARIC TRIGLYCERIDE (emolliente / solvente)

semaforo giallo BENZYL ALCOHOL  (Allergene del profumo / conservante / solvente)

semaforo giallo BENZOIC ACID (conservante)

doppo semaforo verde SORBIC ACID (preservante)

no PARFUM

doppo semaforo verde  CI 75120 (colorante cosmetico)


Non è tutto verde certo…ma sono solo pallini gialli, due dei quali alla fine, e nemmeno uno rosso e gli estratti vegetali sono ottenuti da piante provenienti da agricoltura biologica certificata.

Dall’Umbria dove è nata quasi 50 anni fa, Kemon ha creato Villa Lodola, una linea di cosmesi bio-ecologica nata per prendersi cura di bellezza e benessere, nel segno di un progetto “ecologico” più ampio, che esprime soprattutto consapevolezza e responsabilità, che diventa stile di vita e che fa del rispetto dell’ambiente e della salvaguardia delle risorse naturali i valori guida fondamentali per garantire a tutta l’Umanità una migliore qualità della vita.

Questo prodotto è stato realizzato senza l’impiego di OGM, senza ricorrere alla sperimentazione sugli animali, senza l’uso di radiazioni ionizzanti. L’azienda produttrice ha un sistema di certificazione ambientale UNI EN ISO 14001  ed utilizza energia 100% idroelettrica, pulita e rinnovabile.”

Sebbene all’inizio ne fossi davvero entusiasta devo davvero ricredermi, è un po’ meglio del bjobj all’avena ma tende misteriosamente a sparire tra i capelli nella stessa maniera. Non so voi ma a me quando spalmo il balsamo piace vedere i capelli avvolti da quella patina che so che dopo qualche minuto di posa mi regalerà dei boccoli definiti e sofficissimi…questo qui invece dopo 2 secondi sparisce e per ottenere quel risultato devi versarne ancora e ancora: morale della favola i capelli rischiano di afflosciarsi e sporcarsi facilmente e nemmeno allora potrete dirvi davvero soddisfatte.

Dopo qualche minuto di posa infatti risciacquo i capelli e non c’è assolutamente nulla di morbido e soffice anzi sono più o meno aggrovigliati come dopo averli lavati con il solo shampoo, succede quindi che devo insistere a pettinare (seppur rigorosamente col pettine di legno) per togliere gli odiosi nodi e così facendo il riccio si affloscia anzi direi quasi che si alliscia e i miei capelli diventano inguardabili.

Ovviamente come ogni opinione questa è puramente soggettiva, possibilmente qualcuna di voi l’avrà adorato, anche io i primi giorni ne ero contenta perché mi dava un risultato migliore di quello appena descritto ma a lungo andare invece ho dovuto rivalutare la maschera balsamica Biofficina Toscana per capelli ricci/mossi, non sopporto l’odore  mentolato ma quello sparisce presto lasciando invece una bella cascata di boccoli definiti. Spero che questa recensione vi sia stata utile!

 

Un ringraziamento alla fonte dell’INCI: SAICOSATISPALMI